Gli occhi Sanpaku John Lennon e OSHO

Sanpaku, con questo termine cinese si indica la visibilità della sclera bianca degli occhi. Il margine dell’iride e la rima palpebrale coincidono nell’occhio, in genere, sia sopra che sotto, e non si intravede il “bianco” come invece possiamo vedere in questi occhi (<3)

Una carenza di Yin  nel caso di Osho come nella triste canzone di John Lennon , per Yoko,dove si descrive come vero sanpaku  per la tristezza che lo attanaglia insieme al senso di colpa.  Secondo qualcuno gli occhi sanpaku potrebbero portare a una specie di autodistruttività e  morti tragiche.

Per alcuni, e anche per me, è solo superstizione e anche se siamo sanpaku bisogna tenere saldo il nostro centro sempre proiettato ad un bene superiore. Sempre!

Brano tratto da Aisumasen (I’m Sorry) di John Lennon

… Quando sono giù, vero sanpaku
E non so cosa fare
Aisumasen, aisumasen Yoko san
tutto quello che dovevo fare era chiamare il tuo nome
Sì, tutto quello che dovevo fare era chiamare il tuo nome…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...